“Domani (17.00) con Offanengo prendere il buono dalla prova di Cremona e tramutarlo in campo”

Le azzurre provengono dalla generosa partita di Cremona dalla quale possono trarre un po’ di fiducia per i futuri incontri. Gli ultimi due spareggi salvezza, purtroppo dagli esiti caduti nel vuoto, sono stati tutti in trasferta per la Seap-Sigel Marsala. Ma a partire dal prossimo appuntamento fissato per domani 20 aprile, giorno in cui capitan Moneta e compagne affronteranno Chromavis Eco DB Offanengo, a fare da contraltare al periodo fuoricasa saranno due incontri uno a poco distanza dall’altro da disputare tra le mura amiche del Palazzetto San Carlo di Via della Gioventù. Uno infatti con avversario Offanengo, l’altro calendarizzato domenica 30 aprile con Orocash Picco Lecco. In mezzo a questi due impegni, mercoledì 26 nell’ultimo infrasettimanale della stagione si andrà in casa di Club Italia. La 8^giornata (2°turno del girone di ritorno) del Pool Salvezza è inaugurata proprio dallo scontro alla Chromavis Eco DB Offanengo in programma domani alle ore 17.00 su richiesta del club cremonese avallata dal sodalizio ospitante. Complessivamente, lo scorso turno di post-season alle azzurre ha complicato una situazione di classifica di per sé “delicata”. Vuoi perché la Seap-Sigel Marsala nella sua ultima uscita in quel di Cremona ha incassato la quarta sconfitta di fila con il corrispettivo di un solo punto raggranellato in questo tempo circoscritto che la proietta a cinque giornate dal termine con dodici punti di distacco dal quinto posto in cui è attestato Emilbronzo 2000 Montale e la pone vicino ad inabissarsi nella divisione inferiore. E vuoi perché complice la schiacciante vittoria da tre punti del Club Italia in casa di Anthea Vicenza, la squadra allenata da Eraldo Buonavita è scivolata dal nono al decimo e penultimo posto della griglia con i suoi 18 punti. Davanti alla sola 3M Pallavolo Perugia. Con Club Italia che ora precede di un punto le marsalesi.
Discorso ben più diverso per la prossima avversaria Offanengo composta interamente da atlete italiane al pari delle formazioni di Lecco e Montale, che seppur arrivi da una sconfitta casalinga di misura con il fanalino di coda 3M Pallavolo Perugia, con il punticino conquistato la compagine allenata da coach Giorgio Bolzoni ha potuto elevarsi al terzo posto solitario con 34 punti, a -2 dal secondo posto occupato da Cremona e vantando un confortante + 5 di vantaggio sulla sesta in classifica (Anthea Vicenza). 
Accordati due giorni di permesso alle sigelline dallo staff tecnico dopo la partita di Cremona, la settimana delle azzurre è cominciata martedì mattina dalla sala pesi. Nel primo pomeriggio di oggi (mercoledì) studio a video sulle situazioni di gioco e a seguire allenamento tecnico. Il giorno stesso della gara previsto alle ore 9.00 un risveglio muscolare al Palasport San Carlo per addentrarci nel più consono dei clima partita.
 
 
Incaricata del pregara in casa Seap-Sigel Marsala è Francesca Guarena, centrale classe 2003. 
 
Giovedì è una partita con una avversaria difficile da sfidare. Abile in difesa e forte in attacco. Motivo per il quale dovremmo mostrarci aggressive fin da subito se vogliamo aprirci una possibilità. Offanengo dispone di molteplici armi anche con soluzioni dal centro per cui bisogna che venga alzato il livello di attenzione. Avendo la partita in casa cercheremo di sfruttare il fattore-campo e uscire vittoriosi. Al Palasport San Carlo siamo stati protagonisti di grande partite giocate. Vogliamo uscire dalla striscia negativa in cui ci troviamo anche se il momento non è di certo tra i migliori per noi: siamo stati in difficoltà e lo siamo ancora per via del numero di infortunati presenti nel roster, causandoci problemi negli allenamenti tecnici e al nostro cammino. Tutto questo si è rispecchiato sulla classifica“.
La partita di giovedì oltre a presentare come ex l’attuale allenatore della Seap-Sigel Marsala Buonavita che è stato un collaboratore tecnico delle cremonesi in serie B, sarà ricordata come quella degli speciali ritorni in città da avversarie per Noemi Porzio e Giulia Galletti, le quali difendono il neroverde della Chromavis Eco DB Offanengo. La prima, che di ruolo è un libero, con tanti anni di serie A alle spalle ha giocato a Marsala nella stagione 2009/2010 di B1 ma facendolo da opposto; mentre la seconda, palleggiatrice bolognese di Ozzano dell’Emilia, è stata una tesserata del club azzurro per metà stagione di A2 2019/2020 per poi far ritorno in gennaio alla Green Warriors Sassuolo, sua società di provenienza.
 

Per chi non potesse recarsi fisicamente al Palasport San Carlo, fantastica l’opportunitá data da casa con la copertura del live streaming di VolleyballWorld Tv e sul canale Youtube di “VolleyballWorld Italia“, grazie al supporto prestato da LaTr3 – Canale 211 DT. In postazione in telecronaca Vito Bono e Rossana Giacalone. Come di consueto, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Volley femminile (www.legavolleyfemminile.it) o dalla pratica app LVF dalla quale sarà possibile seguire l’evoluzione in tempo reale dell’incontro.

Arbitri di questo anticipo con fischio d’inizio puntuale alle ore 17.00 saranno Gianmarco Lentini del Comitato Territoriale Fipav di Milano e Roberto Guarneri di Messina.
UFFICIO STAMPA SEAP-SIGEL MARSALA VOLLEY